Vai al contenuto

7 buoni motivi che dimostrano perché ora è il momento giusto per aggiornare il PC da Mac a un PC Windows

Stanchi dei computer Apple e Mac? Di seguito,troverete alcuni motivi che dovrebbero indurvi a cambiare il PC per un Windows 10.

La rivalità tra Mac e Windows  risale a decenni fa, riassunta nei famosi spot alquanto divertenti confezionati da Apple e riferiti ai Mac versus i PC commerciali.  Si usava dire che i PC di Windows sono fatti per fogli di calcolo, si possono facilmente andare incontro a rotture, non sono assistiti abbastanza bene dai produttori e la funzionalità non è consolidata. I Mac Apple, d'altra parte, sono semplicemente a posto. Qualcosa di questo si era effettivamente riscontrato ai tempi di Windows XP e Vista, ma i tempi sono cambiati e così è stato anche per Windows.

Ora Microsoft produce eleganti PC portatili a base di alluminio che offrono prestazioni grandiose racchiuse in dimensioni eccezionali, lo stesso dicasi per i fornitori come ASUS e HP. Anche il sistema operativo si è evoluto, mettendo a disposizioni funzionalità d'avanguardia come ad esempio il supporto del l'area Ink con penna,  i processi intuitivi e le esperienze di gioco sempre più coinvolgenti. Vorrei spiegarvi alcuni dei motivi per i quali varrebbe la pena di prendere in considerazione almeno l'aggiornamento a un notebook basato su Windows 10.

Windows 10

Microsoft ha percorso, negli anni, molta strada con Windows. XP ha rappresentato l'anno d'oro, Vista ha dato luogo a problemi, la versione7 risolse questi problemi mentre l'8 ha completamente cambiato il sistema operativo in peggio. Ora abbiamo la versione Windows 10, che ha saltato per intero la 9, e le cose vanno meglio più che mai. Il sistema operativo - quando si installa su un SSD - è molto veloce, specialmente quando si avvia e si riattiva dalla modalità di sospensione. È anche super stabile.

Il sistema operativo presenta una serie di funzionalità, tra cui il supporto per la Realtà Virtuale (come macOS) e la Windows Mixed Reality: quest'ultima consente di dare vita all'esperienza desktop con un auricolare compatibile, facendo funzionare le app Windows in una casa virtuale. Microsoft ha contribuito, a migliorare la sicurezza con Windows 10, con l'integrazione del pacchetto Defender . Mentre è corretto che esistono più vulnerabilità nel sistema operativo Microsoft, è anche vero che i proprietari di Mac non sono al sicuro .

Il sistema operativo  è incredibilmente versatile, essendo compatibile con tablet, laptop e potenti desktop. Ciò significa che ha molte funzioni di utilizzo pronte all'uso.

Con Windows, le criticità rimangono il design e la mancanza di omogeneità, in particolare nei menu contestuali e nell'aspetto del software. Microsoft sta lavorando per risolvere questo problema con l'implementazione del Fluent Design System, che è in corso di progressiva estensione.  Questo sarà di supporto per integrare tutto insieme un pacchetto dall'aspetto elegante. Ma fino a quando questo processo non verrà completato, sarà necessario far fronte ad alcune criticità di tipo visivo che non si incontrano con i macOS.

Windows 10 non è perfetto, nulla lo è davvero, ma Microsoft sta facendo passi da gigante mentre Apple sembra stia trascinandosi.

OTTENERE TUTTE LE APP

Il Microsoft App Store.

Microsoft ha aggiunto uno Store in Windows 8 per consentire agli utenti di acquistare e scaricare le App da una posizione centralizzata. Ciò ha consentito il rilascio di Windows 10 S che restringe l'accesso al solo negozio per l'installazione del software, ma mantiene bassi i costi e migliora la sicurezza per il settore dell'istruzione.

Anche se il negozio stesso potrebbe non essere perfetto (infatti non lo è affatto), significa che gli utenti macOS che fanno affidamento su App Store possono trovare una sostituzione e non avranno bisogno di eseguire innumerevoli procedure guidate di installazione. Sono finiti i giorni in cui era necessario implementare dei CD per installare degli orrendi software.

Fantastico Surface

Se si ha l'intenzione di sostituire un MacBook obsoleto, senza voler sborsare il costo aggiuntivo richiesto per l'acquisto di strumenti di ultima generazione, Microsoft dispone di alcuni dispositivi dall'aspetto incredibile. La famiglia di PC portatili Surface copre la gamma dei tablet, delle versioni 2 in 1 e dei laptop. Il Surface Book è uno dei nostri PC preferiti, che offre il meglio nel mondo dei tablet e dei notebook. È davvero una macchina da guerra.

L'acquisto di un PC basato su Windows 10 di Microsoft (e di prodotti partner nel Microsoft Store) vi darà la certezza di non dover aver a che fare con i noiosi bloatware (programmi gonfiati spesso inutili). Windows 10 consente di usufruire di un'installazione pulita,pronta al download del programma e delle app, il cui dispositivo integra materiali di prima qualità all'altezza di un prodotto Apple, costando a volte, anche un po'meno, pur montando componenti migliori. C'è anche la possibilità di avere Surface Studio, che rappresenta uno strumento straordinario per le persone creative.

Hardware interessante da parte di terze parti

Se la linea Surface di Microsoft non corrisponde esattamente a ciò che state cercando, c'è a disposizione una serie di fornitori che producono, in partenariato, PC con Windows 10 integrato. Siamo lontani dai computer portatili che venivano utilizzati come lastre nere ingombranti, dall'aspetto ancor più orribile, quando posizionati accanto al MacBook, oggi i produttori come ASUS, Acer, HP e Dell si sono davvero dati da fare per salire di livello al fine di offrire prodotti interessanti.  Un perfetto esempio al riguardo può essere rappresentato dal fantastico laptop XPS 13.

Potreste anche cambiare strada e acquistare al posto di un Ultrabook, un PC progettato per supportare carichi di lavoro intensi.  Potreste far fatica nel reperire un MacBook che riesca a raggiungere i livelli del MSI GS83VR solo per quanto riguarda le pure prestazioni. Ha infatti una SLI che lavora con ben due (sì, due) Unità di Elaborazione Grafica modello GTX 1080,del costo di circa $ 5.000.

 I produttori montano diversi tipi di touchpad, tastiere, schermi, materiali e altro. Si potrebbe preferire la tastiera di un laptop Dell rispetto a quella di un notebook MSI. La bellezza della scelta permette di acquistare un PC Windows 10 che soddisfa al meglio le proprie esigenze, il che significa che dovreste avere meno probabilità di incontrare i problemi che interessano tutte le macchine, rispetto ad esempio il problema che stanno fronteggiando i proprietari di MacBook, con la tastiera montata sui modelli più recenti di MacBook.

Realizzare tutti i tipi di risparmi

Si possono realizzare, con Windows 10, alcuni risparmi importanti. Se non si è, ad esempio, alla ricerca di un PC o notebook potente, né si ha bisogno di funzionalità sofisticate come la telecamera IR che procede alla scansione del viso per accedere a Windows oppure come il costoso processore Core i7, si possono prendere in considerazione, a questo punto, dispositivi più economici che funzionano con il sistema operativo Microsoft. Ci sono alcuni piccoli e fantastici dispositivi a meno di 300 USD.

Il MacBook può essere acquistato con un processore Intel Core m3 al prezzo grandioso di 1.299 USD. Il Surface Pro di Microsoft costa solo 799 USD e monta lo stesso processore, include la stessa quantità di memoria e la stessa RAM. Anche questo modello è costruito in alluminio. Al prezzo di 1.299 USD, si può procedere all'aggiornamento con il modello Surface Pro che monta la scheda CPU Intel Core i5, una SSD da 256 GB e RAM da 8 GB oppure andare sul portatile da gioco HP Omen 15 con CPU Intel Core i7, una RAM da 16 GB, la Scheda Grafica GTX 1060 e una HDD da 2 TB .

ENTRARE NEL GIOCO

Apple aveva spinto il gioco su macOS alcuni anni fa, ma apparentemente l'interesse sembra essere andato in fumo. Oculus Rift non supporta ufficialmente i computer di Apple, ma gli utenti di Windows possono usufruire nello Store di un certo numero di titoli dedicati alla realtà virtuale. Lo stesso dicasi per i giochi soliti che continuano a svolgersi su Windows.

La maggior parte dei giocatori utilizza Windows per giocare e gli sviluppatori non hanno macOS in mente quando sviluppano i giochi. Questo probabilmente non cambierà perché per ottenere un computer Mac con abbastanza potenza, bisognerà cercare fra centinaia. Si può costruire un PC da 700 USD e far funzionare, senza problemi , The Witcher 3.

COSTRUIRE IL PROPRIO PC

È realmente possibile costruire PC Windows 10 davvero fantastici. Questo è già di per sé abbastanza impressionante. Non solo si saprà usare un computer, ma si imparerà a costruirne uno nuovo, a risolvere i problemi e a fare aggiornamenti man mano che componenti più potenti si rendono disponibili.  Non … si può costruire il proprio Mac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *